La scarola di Natale con la colatura di alici secondo il nutrizionista Emanuele Alfano

DIFFICOLTÀ

bassa

Preparazione

20

Cottura

30

DOSI PER

4

INGREDIENTI

Preparazione

Scarole saltate in padella con pinoli, uvetta, alici e colatura di alici Delfino Battista

Tostare i pinoli e metterli da parte. Mondare la scarola eliminando le foglie esterne più rovinate e coriacee, lavarla bene in abbondante acqua, sciacquando spesso. Sbollentare per pochi minuti in acqua bollente la scarola. Poi in un tegame basso e largo (deve contenere la scarola) versare un po’ di olio, unire l’aglio e il peperoncino, aggiungere i filetti di alici e lasciare insaporire per due, tre minuti. Aggiungere la scarola, mescolare e lasciar cuocere per 5, 6 minuti, poi mettere un coperchio e lasciare cuocere per una decina di minuti. Quasi alla fine aggiungere l’uvetta e il tocco finale: 2 cucchiai di colatura di alici. Ciò ci consentirà di dare un sapore unico evitando di aggiungere sale per la preparazione.

Suggeriti per te

Scopri l'intera gamma della tradizione cetarese: una vasta gamma di prodotti tra cui scegliere per assaporare la qualità Delfino Battista.

Comunicazione dei servizio:


Questo si chiuderà in 20 secondi

menu-close twitter youtube bandiera dove-siamo facebook freccia-back freccia-down freccia-up home logo-8adv menu-bar person share stella time